Ufficiale l’ingaggio di Marco Micale e Nicolo’ Ruggeri.

La primissima volta della RIM in un campionato regionale di Serie D di pallacanestro maschile non sta passando inosservata per la comunità locale. Tantissimi sostenitori, autorità locali ed imprenditori hanno, infatti, manifestato il loro interesse per la realizzazione di questo sogno, nel quale qualcuno aveva ormai smesso di credere. Dopo “Il Mercatino del Cellulare” Ladispoli e Cerveteri, anche “Compagnia della Bellezza Ladispoli” e “DM Appalti Ladispoli” hanno sposato il progetto. A loro va un sentito Grazie da parte della famiglia RIM, che si prepara ad affrontare una stagione tutta nuova ed importantissima, in cui il sostegno dei partners si rivelerà preziosissimo.

Dopo il ritorno dei volti più che noti di Verdone e Parroccini, arrivano i primi colpi di mercato del tutto nuovi in casa RIM. La corte di Coach Pica e del suo staff si arricchisce con Marco Micale e Nicolò Ruggeri. Il primo play-guardia classe 94 di 175 cm ha iniziato la sua carriera tra D e C2 con la Maurilio Milone per poi passare alla Orlandina Basket dove è andato a referto nel campionato di LegaDue. Il secondo ala-pivot classe 95 di 192 cm è un prodotto dell’Aurora Jesi con le quali ha svolto le giovanili per poi anche passare a disputare campionati di alto livello andando anch’essi a referto nel campionato di LegaDue con il Basket Fabriano. Due colpi di notevole spessore che andranno a potenziare un gruppo già solido e affiatato che affronterà il prossimo campionato di serie D maschile. Queste le parole a caldo di Coach Pica: “Abbiamo incontrato i ragazzi alla fine di Giugno illustrando loro il Centro sportivo ed il progetto cui siamo proiettati. I ragazzi sono rimasti entusiasti dell’ambiente e dell’accoglienza riservata. Dopo solo pochi giorni è stato possibile definire il tutto, complice la grandissima passione e voglia di giocare che hanno palesato già al primo colloquio. Da loro mi aspetto sostanza e fame di vittorie, che si sposano perfettamente con il nostro modo di esprimere il gioco sul campo.”

Non vediamo l’ora di vederli all’opera. Benvenuti e buona stagione ragazzi!

#liniziodiunanuovaera